Risotto alla scarola, mandarino e branzino scottato

 

Volete gustare un piatto raffinato  che gioca su consistenze e aromi contrapposti.?

 Vi proponiamo il   Risotto alla scarola, mandarino e branzino scottato

Il branzino (o spigola)  è un pesce molto apprezzato dai buoni intenditori , che ne riconoscono l’ottima carne bianca, pregiata e profumata, esaltata in questa ricetta, dove prevale un contrasto aromatico si sapori e di odori.

Il “branzino” (chiamato “spigola” nel Meridione), ha carni bianche e magre, sode e profumate che resistono molto bene alla cottura; è un pesce pregiato, e può essere ritenuto fra i migliori per qualità, gusto e praticità poiché ha lische grosse e facilmente estraibili.

La scarola è consumata sia cruda che cotta. ed è apprezzata per la consistenza croccante e il gusto amarognolo.

Il gusto leggermente amaro della scarola e la sua croccantezza bilancia molto bene il sapore più dolce del mandarino e la consistenza cremosa del riso di questa ricetta

Risotto alla scarola, mandarino e branzino scottato
foto tratta da agrodolce.it

Ingredienti :

Branzino 800 g
Riso Carnaroli 320 g
Scarola 1 cespo
Mandarini 2
Cipolle 1
Vino bianco 1 bicchiere
Fumetto di pesce 1 l
Burro 1 noce
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Preparazione

Squamare e purlire il branzini sotto l’acqua corrente,ricavarne dei filetti.

( pulire il branzino)

Cuoceteli  su una piastra rovente con pochissimo olio extravergine, disponeteli dal lato della pelle per cinque minuti quindi girateli delicatamente e continuate la cottura ancora per qualche minuto e salate.

Nel frattempo preparate il risotto

In una padella larga fate rosolare la cipolla finemente tritata con un paio di cucchiai d’olio extravergine quindi aggiungete il riso e fatelo tostare.Bagnate poi con il vino e il succo dei due mandarini, fate evaporare e coprite con alcuni mestoli di fumetto di pesce.

Dopo aver ben lavato la scarola scottatela in acqua bollente salata, tagliatela a striscioline sottili e unite il composto al risotto. Salate, unite una noce di burro, la buccia grattugiata di un mandarino e un’abbondante macinata di pepe.

A questo punto disponete su ciascun piatto dei commensali un cucchiaio di risotto che servirà da letto su cui adagerete i filetti di branzino. Guarnite con mandarino grattugiato

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *